Interazione tra Excel e Access

    
    Esempio 3
    Scomprimiamo la cartella compressa "collegamenti office.zip" e creiamo un nuovo documento Excel all'interno. Apriamo un modulo di codice in VBA ed inseriamo il codice seguente.
    	Sub VisualizzaAccess()
    	    Dim conn As New ADODB.Connection
    	    Dim rst As New ADODB.Recordset
    	    Dim NumRiga As Byte
    	    Dim PercFile As String
    	    PercFile = ActiveWorkbook.Path _
    	    & "\collegamenti office.mdb"
    	    conn.Open ConnectionString:= _
    	    "Provider=Microsoft.Jet.OLEDB.4.0;" _ 
    	    & "Data Source=" & PercFile
    	    rst.Open "Fondo", conn, adOpenStatic
    	    With rst
    	        NumRiga = 1
    	        Do While Not .EOF
    	            Range("D" & NumRiga) = .Fields("ID")
    	            Range("E" & NumRiga) = .Fields("Dataora")
    	            Range("F" & NumRiga) = .Fields("Valore")
    	            .MoveNext
    	            NumRiga = NumRiga + 1
    	        Loop
    	    End With
    	    conn.Close
    	End Sub
    	
    La routine "VisualizzaAccess" crea un connessione col database "collegamenti office.mdb" contenuto nella cartella omonima. Quindi scorre ogni occorrenza della tabella "Fondo" del database "collegamenti office.mdb" e riporta i campi: "ID", "Dataora" e "Valore" nelle colonne "D","E" ed "F" del foglio di lavoro attivo.