Dimensione cartella di lavoro

  • Volume di un file di Katia
    Ciao ragazzi, la mia e' solo una curiosita
    io ho un file che utilizzo per lavoro dove ho diverse userform con diversi comandi
    ora originariamente il file aveva una dimensione circa di 6,80 mb
    ho fatto degli interventi sui comandi all'interno delle userform ma senza introdurne delle altre ed accorciando di molto i comandi contenuti all'interno.
    salvando il file mi sono accorta che la grandezza del file e' di 9,80 mb
    come e' possibile che sia successo questo, ossia cosa incide molto sulla grandezza di un file?
    grazie


    Ciao di Apoben64
    Diciamo che excel , quando togli od aggiungi del codice e quant'altro , è come se registrasse e tenesse la stessa quantità di "memoria" o come tu dici di volume.
    mi capita spesso infatti , per ovviare a questo gonfiamento di ricopiare o traslocare il codice in altro file e "magicamente " si ridimensiona il tutto.
    comunque chissà se altri hanno un 'altra soluzione o un modo per dimagrire il volume !

    di K@rlo
    Anche a me è capitato parecchie volte di affrontare questo problema.
    dall'aiuto di excel ho trovato questo.

    quando si apre una cartella di lavoro creata in una versione precedente di microsoft excel, la cartella di lavoro viene completamente ricalcolata per ottimizzare tutte le formule per la versione corrente di excel. dopo aver salvato la cartella di lavoro nella nuova versione, la successiva apertura richiederà meno tempo.
    microsoft excel converte tutte le celle formattate, anche se sono vuote, aumentando così le dimensioni del foglio di lavoro e rallentandone l'apertura. È possibile risolvere il problema in excel.

    1. in excel, selezionare tutte le celle vuote al di sotto dell'ultima cella contenente dati nel foglio di lavoro.
    2. scegliere elimina dal menu modifica.
    3. salvare il foglio di lavoro.

    ho provato seguedo le istruzioni. al primo salvataggio realmente il file "dimagrisce", ma dal secondo il poi torna alle vecchie dimensioni.

    credo che la soluzione sia creare una macro che in ogni foglio elimini le righe vuote, dalla prima vuota fino alla 65536 esima riga.

    credo sia possibile soluzione, c'è solo da elaborare il vba, in quanto la funzione elimina righe deve attivarsi solo al momento del salvattaggio, con il pericolo che se non funziona bene eliminiamo anche dati, con la bella sorpresa alla nuova apertura.:(
    oppure una macro che selezioni l'ultima riga fino all'ultima 65536, cliccando foglio per foglio.
    il quesito è comunque interessante.
    ciao.