Grafico da ridurre



  • Grafico da ridurre di NicoPana data: 10/10/2017 10:04:39

    Nel foglio allegato ho un archivio di dati che nel file originale è costruito in maniera automatica, e dove non trova dati mi restituisce il risultato della funzione non.disp(), che comunque potrei anche cambiare in 0, "", etc....

    Il mio intento sarebbe quello di ripulire il grafico dei soli valori numerici, tanto ad ogni valore diverso da non.disp() di ascissa corrisponde un valore di ordinata, però vorrei capire se fosse possibile farlo automaticamente.


  • di Marius44 data: 10/10/2017 19:02:16

    Ciao Nico
    così come è strutturato il foglio non credo sia possibile.
    Ho aggiunto un foglio in cui (tramite una macro che trovi nell'editor di VBA) ho splittato la colonna B posizionando i valori relativi in C e D; Ho spostato la col.A in col.E ed ho ottenuto il grafico che vedi.

    Vedi se è quello che volevi.
    Fai sapere. Ciao,
    Mario


  • di nicopana (utente non iscritto) data: 11/10/2017 10:55:26

    Praticamente la macro spacca il testo recuperando solo la data, e tu selezionando come intervallo di dati solo la data e i valori numerici, i non.disp() non te li considera in automatico?


  • di nicopana (utente non iscritto) data: 11/10/2017 11:21:44

    Ho verificato che praticamente considerando solo le date, i non.disp() scompaiono automaticamente, bene.

    Il problema è che la data + 1° (2°, 3°), stava a significare che all'interno della stessa data, su 3 turni di lavoro andavo ad analizzare tre valori diversi. non è che si potrebbe aggiungere un secondo asse X sul grafico a questo punto? Perhcè altrimenti la variazione all'interno della stessa data del numero, è poco chiara, si può guardare solo lungo la direzione verticale


  • di Marius44 data: 11/10/2017 11:48:46

    Ciao Nico

    Ti elenco vantaggi e svantaggi
    Se si utilizza un Grafico a dispersione
    vantaggi: non appaiono #N/D
    svantaggi: non si può usare un asse X a più livelli (almeno io non so farlo)

    Se si utilizza un Grafico a Linee
    vantaggi: si può utilizzare un asse a più livelli
    svantaggi: le date risultano illeggibili

    Non saprei cosa consigliarti. Potresti provare ad evitare di importare i valori nulli ma non so con quale risultato.

    Ciao,
    Mario


  • di nicopana (utente non iscritto) data: 11/10/2017 13:16:57

    Farò dei tentativi, per vedere quale sia migliore.

    Intanto non riesco ad inserire in un grafico a linee l'asse x secondario: dove si trova l'opzione?


  • di Marius44 data: 11/10/2017 15:09:42

    Metti la serie che ti interessa nel Grafico (nell'asse principale). Una volta inserita, selezionala col tasto destro del mouse e nella maschera che si apre seleziona "Asse secondario"

    Ciao,
    Mario

    PS - Attento che non tutti i grafici accettano un asse secondario.


  • di nicopana (utente non iscritto) data: 11/10/2017 15:43:02

    Il grafico a linee normale accetta l'asse x secondario? perché provo a selezionare la serie rappresentata, con il tasto destro, ma non mi da nessuna voce di asse secondario


  • di nicopana (utente non iscritto) data: 11/10/2017 15:44:00

    Puoi ad esempio provare sul grafico che hai allegato tu, come formato è lo stesso mio


  • di Marius44 data: 11/10/2017 16:12:14

    Ciao
    ogni tanto consentimi un lapsus
    Quando fai clic-dx sulla serie si apre una maschera e devi cliccare sull'ultima voce "Formato serie di dati..."
    Adesso si apre la maschera dove trovi Asse principale e Asse secondario.

    Ciao,
    Mario


  • di NicoPana data: 13/10/2017 07:55:39

    Per questa tipologia di grafico forse l'asse secondario non è previsto, perché se ci provo, la possibilità di spuntare l'asse secondario non è abilitata.

    Ti risulta?


  • di Marius44 data: 13/10/2017 09:56:15

    Ciao Nico
    il Grafico del mio file è un Grafico a dispersione. Cambialo in un Grafico a linee, metti la seconda serie, selezionala col tasto dx e mettila sull'asse secondario. Si dovrebbe poter fare.

    Ciao,
    Mario


  • di NicoPana data: 13/10/2017 10:41:37

    Pur trasformandolo in un grafico a linee, l'asse secondario non è selezionabile. Come mai?


  • di Marius44 data: 13/10/2017 11:24:11

    Ciao
    ho cambiato il mio grafico, ho aggiunto una serie arbitraria, ho selezionato questa serie e l'ho messa nell'asse secondario.

    Ovvio che è solo un esempio ma, credo, sia quello che vuoi. Ti allego il file.
    Ciao,
    Mario


  • di NicoPana data: 13/10/2017 11:28:30

    Il problema è che mi crea un asse secondario in ordinata, io vorrei un asse secondario in ascissa


  • di Marius44 data: 13/10/2017 16:31:13

    Ciao
    Ma per asse secondario si intende, che io sappia, un asse di ordinata con valori differenti da quelli dell'altro asse. E poi si riferiscono (o dovrebbero riferirsi) sempre allo stesso arco temporale.

    Ciao,
    Mario


  • di NicoPana (utente non iscritto) data: 16/10/2017 07:22:48

    Io speravo che si riuscisse a creare un secondo asse in ascissa, e quindi a discretizzare ulteriormente l'intervallo temporale


  • di NicoPana data: 16/10/2017 09:14:40

    non esiste la possibilità di estrarre da un elenco di dati solo quelli diversi da 0 o "" e poi usare questo nuovo elenco per il grafico?